Picbear logo Browse Instagram content with Picbear

#noiussoli

Posts tagged as #noiussoli on Instagram

3.205 Posts

Questa è la prima parte del post su Italiano Vero di Tommy kuti con un'altra delle mie infinite riflessioni questa volta sul razzismo, buona fortuna  Nome:Italiano vero  Artista;Tommy kuti  Data di uscita:9 marzo 2018  Featuring:Fabri Fibra  Descrizione:Tommy kuti è un rapper nigeriano e amico di Fabri Fibra tanto che ci fa un 2 feat insieme e compare nel video di fenomeno e di il rap nel mio paese. I due si sono conosciuti nel 2015 e Fabri Fibra, che ha sempre visto lungo su gli emergenti, capisce che in lui c'è del potenziale e decide di aiutarlo un po' promuovendo le sue canzoni e, soprattutto in questo album regalandogli un feat; Tommy nei suoi pezzi non si capisce se fa trap o rap dato che utilizza spesso l'autotune e le sue canzoni sono molto orecchiabili ma allo stesso tempo ha tecnica e metrica perfetta con pezzi dal gran contenuto. Tommy ha avuto anche un dibattito con Salvini che ha risposto alle sue barre:“Chiedi a Salvini che starebbe a fare se / tutta la sua famiglia facesse la fame e / se sapesse che lui partendo per quel viaggio / trova un posto nel disagio / e mette a posto il suo villaggio» e “E se parlo di razzismo dicon Tommy sei pesante, ma io lo vedo a Brescia tutti i giorni è una costante», perché «sulla metro le vecchiette fanno tutte un passo indietro / tengon strette le borsette quando è arrivato il negro”; la risposta di Salvini è stata “Al rapper Tommy Kuti (che mi dedica anche una strofa) dico che chi nel 2017 discrimina in base al colore della pelle è un cretino (secondo me lui stesso ma vabbè), ma questo non c’entra nulla con la cittadinanza. Che NON si regala in modo automatico, come vorrebbero Renzi e il Pd, ma si desidera e si CONQUISTA.#NoIusSoli”.
L’8 nn e’ altro che L infinito che ha alzato lo sguardo.. ⚫️⚪️GRAZIE di tutto PRINCIPINO,BIANCONERO VERO!! P.s ora puoi dedicarti ai migranti @marchisiocla8  #torino #juventus #claudiomarchisio #claudiomarchisio8 #marchisio #bianconerovero #campione #italy🇮🇹 #noiussoli #refugeesnotwelcome #iussanguinis #maglia #8 #juventustadium #anzio #anzioregna #nettunomerda #onore #pichoftheday #photooftheday #instagram #instaminchia #instajuve #instalove #instalike #instamood #like
"La Juve non muore letteralmente mai" cit. "Si spengono le luci dei riflettori.  E' luglio, è normale. Il caldo si fa sentire. La lucidità è poca, in questo periodo.  Specialmente quando in una settimana e mezzo fai il colpo del secolo. E allora i riflettori si riaccendono, di colpo, più forti di prima. Vedi solo lui, sorriso stampato, orecchini che brillano. Ha già la maglia numero 7 sulle spalle.  Gli store sono in fermento. E per una settimana, tu Dimentichi.  Dimentichi la fatica di quest'anno, Dimentichi della sofferenza della domenica sera, Dimentichi il grande sorpasso, Dimentichi lui. Tu dimentichi Gonzalo Higuain. Numero 9 sulle spalle.  55 gol e 12 assist in due anni.  Lo schiaffo al Napoli. Lo schiaffone a San Siro. I gol pesanti. La cattiveria agonistica. Il primo anno da bomber incontrastato, il secondo da lottatore. L'amore che ha sempre espresso per questa maglia. E tu lo dimentichi,  così, come se niente fosse. Forse non lo hai mai amato abbastanza. Forse ti aspettavi qualcosa di più da lui. Forse non sei mai riuscito a capirlo fino in fondo. Forse, il nuovo amore è troppo forte. Forse, poteva essere un'altra storia. Ma Io non ti ho dimenticato, mai lo farò!  Grazie Pipita..♥️ #juventus #gonzalohiguain #higuain #grazie #grazieditutto❤ #bomber #pipita #onore #onoreate #persempre #intermerda #lajuvenonmuoremai #anzio #anzioregna #nettunomerda #noiussoli #refugeesnotwelcome #pichoftheday #photooftheday #instagood #instajuve #instaminchia #instalove #like #amazing
Mah, che dirvi, sarà che sono conservatore, che faccio parte di quel gran numero di persone che idealizzano il passato semplicemente perché non c'erano, e quindi lo vedono come qualcosa da imitare semplicemente perché "si stava meglio". Però, a ben pensare, non si tratta di essere nostalgici, non é questo il caso.  Qui però sta crollando tutto: si sono imposti nuovi linguaggi, riferimenti, stili di vita e tendenze, e non sempre la periferia è stata in grado di tenere il passo. Ebbene oggi mi sento la periferia del calcio: né nostalgico né tanto meno fautore del nuovo che avanza, semplicemente spaesato e senza più punti fermi. Siamo l’Europa che rinnega il nuovo corso dell’Europa e che guarda al Sudamerica, in un disperato tentativo di ritrovare le proprie radici. A ME LA GLOBALIZZAZIONE CALCISTICA NON PIACE E ora che l’accusa di razzismo pende come la spada di Damocle sulla mia testa, posso provare ad argomentare: a differenza di molti (Bargiggia docet) non m'interessa minimamente delle origini del calciatore in sé, questo sia chiaro, la domanda essenziale riguarda. Perché a ME piace il calcio? Qui siamo a un bivio: da un lato abbiamo il modello spettacolo delle giovani generazioni; E poi ci sono io, che vivo questo sport come una rappresentazione sacra, come una sofferenza e una guerra continua, come una passione che trascende il singolo e lo inserisce in una tradizione che garantisce un coinvolgimento tale da superare la individualità. Per questo stavo dalla parte dell’Iran, dell’Islanda, del Giappone, della Corea e del Senegal La Francia che svuota l’Africa per rimpolpare la propria rappresentativa non è un modello di integrazione, è un modello di dis-integrazione.  Se anche questa grande Francia si é aggiudicata il Mondiale, sappiate, che non possiamo parlare di evento storico ma di una collezione ben riuscita, un prodotto da laboratorio, un album delle figurine... E allora lottiamo contro questo modello, contro il Belgio, la
La #francia multietnica ci ha dato una bella lezione ieri durante i festeggiamenti per la vittoria della #coppadelmondo. Ci ha insegnato che aver evitato lo #iussoli è stata una benedizione per questo paese. Facciamo in modo che non si avveri mai più  #noiussoli #italiaagliitaliani🇮🇹 #primagliitaliani #iussanguinis
Oggi io tifo per una nazionale composta da veri giocatori legati seriamente alla loro terra, un popolo nazionalista e fiero, la #croazia, contro un melting pot di razze e religioni, la #francia. Il patriottismo vincerà sempre.  #noiussoli  #iostoconlacroazia #worldcup2018

Loading